Contenuto di pagina

15/3/2018

selezione

Terminata la fase di iscrizione, il progetto prosegue con la selezione dei partecipanti, che avranno l’opportunità di svolgere uno stage di tre mesi in Italia.

Saranno venti i partecipanti a MENTOR. Giovani ragazze e ragazzi provenienti da Marocco e Tunisia, per la precisione dalle province di Beni Mellal, Khouribga e Faqih ben Saleh (Marocco) e dal Grand Tunis (Tunisia). 

MENTOR è un’opportunità di crescita professionale, che si rivolge alle nuove generazioni interessate a migliorare le proprie competenze lavorative o a iniziare un percorso imprenditoriale. Ma il progetto è anche l’occasione per parlare di migrazione temporanea legale e dei rischi della migrazione irregolare. 

Grazie al know-how acquisito nel corso dell’esperienza in Italia, i partecipanti potranno fare ritorno al loro Paese d’origine ed entrare nel mondo del lavoro con nuove competenze: una marcia in più in uno scenario sempre più complesso e competitivo, dove la conoscenza è il vero valore aggiunto. 

MENTOR entra ora nel vivo con la formazione del team di partecipanti. Il passo successivo sarà l’avvio dello stage vero e proprio all’interno delle aziende partner: un’esperienza di tre mesi che seguiremo passo dopo passo.

L’esperienza di MENTOR nasce dalla partnership tra Comune di Milano, Comune di Torino e Agenzia Piemonte Lavoro, in collaborazione con Anolf Piemonte.
Il progetto è cofinanziato dall’Unione Europea attraverso il Centro internazionale per lo sviluppo delle politiche migratorie (ICMPD), grazie agli strumenti finanziari dei partenariati per la mobilità (MPF).